Si comunica che la Cassa ha avviato la verifica delle irregolarità contributive e recupero delle somme dovute per l'anno 2017 e residuali annualità pregresse.

Agli interessati Cassa ha inviato una comunicazione con la quale gli stessi sono invitati ad accedere al Portale dei pagamenti e regolarizzare la morosità pendente entro il 31 ottobre p.v., dopo questa data verrà emesso il ruolo ordinario di recupero, previsto a partire dalla metà del mese di novembre. 

La regolarizzazione spontanea tramite il portale dei pagamenti comporta l'applicazione di un regime sanzionatorio agevolato (10% per le sanzioni relative all'omissione del pagamento e interessi applicati al tasso legale) e la possibilità di rateizzare, ottendendo , se necessaria, la certificazione di regolarità contributiva. 

Oltre il 31 ottobre non sarà più possibile regolarizzare tramite il portale dei pagamenti.

L'anno 2018 potrà invece continuare ad essere pagato sul Portale anche dopo la scadenza del 31.10.19, il recupero del 2018 è escluso dal ruolo in oggetto.