Si rimette il programma con orario definitivo e nominativi dei docenti del Corso

 

"Il Consulente tecnico ausiliario del Giudice e il Consulente tecnico delle parti"

organizzato in collaborazione con l'Associazione Periti Esperti Toscani, la Camera Civile di Firenze , la Scuola di Alta Formazione e l'Università Marcatorum

 

La consulenza tecnica è uno strumento sempre più essenziale per la decisione ed i saperi del Consulente, quale “esperto della materia”, necessitano di una formazione giuridica pratica di base puntuale, affinchè l'operato sia svolto nel rispetto dei canoni del processo civile e renda proficuo il lavoro del consulente tecnico ai fini dell’accertamento.
 
Nella domanda di iscrizione all’Albo dei Consulenti del Tribunale deve essere dichiarato il requisito della "speciale competenza" richiesta dall'art. 15 disp. att. c.p.c., che può essere comprovato allegando, tra l'altro la certificazione di aver eseguito un corso di formazione tecnico giuridica, completa del programma del corso seguito, senza contare la conoscenza degli strumenti informatici connessi al PCT, per poter poi operare correttamente a seguito dell’eventuale iscrizione.
 

Il corso non è solamente propedeutico a chi intende avviarsi a questo tipo di attività, ma è anche di perfezionamento per i colleghi che già la svolgono, così come per i colleghi che prestano consulenze tecniche di parte nelle cause civili. E' stato ideato come un percorso che include i vari aspetti sia processuali che comportamentali dei predetti soggetti.

 
Al corso parteciperanno come relatori,  oltre a qualificati esperti individuati dagli Enti promotori, i seguenti giudici del Tribunale di Livorno:
 
Dr. Massimo Orlando Presidente del Tribunale di Livorno
 
Dr.ssa Maria Sammarco Presidente Sez. Civile del Tribunale di Livorno
 
Dr.ssa Emilia Grassi Giudice delle Esecuzioni Immobiliari del Tribunale di Livorno
 
Dr. Luigi Nannipieri Magistrato del Tribunale di Livorno
 

Interverrà, nella prima lezione del corso, il Dott. Gianfranco Simoncini, Assessore allo Sviluppo Economico, Lavoro e Formazione del Comune di Livorno.

Nel programma che si rimette sarà possibile trovare il calendario delle lezioni, il costo delle corso (durante le prime lezioni verranno date indicazioni per procedere alla richiesta di finanziamento della Regione Toscana a copertura della metà del costo) i crediti attribuiti.

Si comunica, inoltre che l'Associazione Periti Esperti della Toscana, come sua prassi, al termine del corso, invia ai Tribunali della Regione  la lista dei nominativi dei partecipanti che hanno superato la prova finale.

programma

scheda di preadesione (verrà successivamente indicato, solo a coloro che hanno inviato la preadesione, le modalità e i tempi per procedere al versamento della quota di adesione)