La Cassa Italiana Geometri ha svolto i controlli incrociando quanto dichiarato nel quadro RR sez. II del Mod. Unico 2015 (anno d'imposta 2014) e i dati del reddito professionale dichiarato all'Autorità Fiscale e che quindi i versamenti dei contributi siano corretti.

Gli interessati alla "verifica finanze" sono stati avvertiti dalla Cassa, tuttavia si suggerisce di verificare nella propria area riservata nella sezione "verifica Finanze" la regolarità della propria posizione, in caso di irregolarità si potrà infatto aderire o contestare le divergenze riscontrate entro il 31.08.2017.

Si rimette la circolare della Cassa.

circolare